Internet per Tutti
chiudi

Info sul sito

Introduzione a Internet e al Commercio Elettronico è un progetto di documentazione libera, realizzato a favore della diffusione di Internet e del Commercio Elettronico, inteso nei suoi vari aspetti. Propone un percorso formativo, tramite la segnalazione di risorse gratuite della rete Internet.

Top Panel
Info sul Sito
Top Panel
IP versione 6 - L'urgenza di una migrazione veloce
La migrazione verso il nuovo protocollo IPv6 e' una operazione molto delicata e' costosa ma obbligatoria per una semplice ragione: l'esaurimento degli indirizzi Internet disponibili, causa l'esponenziale crescita delle reti telematiche. Mentre ISOC e IETF insistono che la migrazione deve essere attuata al piu' presto, il settore privato ed i governi reagiscono con lentezza attendendo l'esaurimento degli indirizzi IPv4.

Nel 27 maggio 2008 si e' espressa anche la Commissione Europea riconoscendo l'urgenza della migrazione al nuovo protocollo, ed ha proposto delle linee guida per accelerare il processo che un giorno rendera' obsoleto il protocollo IPv4. La azioni proposte mirano alla costruzione di Task Forces per la sensibilizzazione sul problema, alla realizzazione delle reti della ricerca scientifica su IPv6, al supporto degli standards, ed azioni specifiche di formazione ed apprendistato.

Le principali finalita' per l'Unione Europea sono di:

•    Mantenere la competivita' dell'UE
•    Contribuire alla strategia di Lisbona

Le azioni proposte mirano alla diffusione del IPv6 in modo che entro il 2010 il 25% degli utenti possano essere in grado di accedere in Internet con IPv6. Per tale fine la Commissione ritiene necessario di stimolare l'accessibilita' su IPv6 di contenuti, servizi ed applicazioni.

In modo particolare queste le strategie da rispettare:
  1. La Commissione e Stati membri dovranno essere i primi ad abilitare l'IPv6 nelle reti di servizio pubblico ed e-government. Compito della Commissione Europea sara' di riunire insieme dirigenti del settore ICT degli stati membri per favorire lo scambio di esperienze.
  2. Gli Internet Content/Service Providers devono essesre incentivati ad effettuare la loro offerta su IPv6 entro il 2010, cosi' come stabilito dal programma CIP (Competitiveness and Innovation Programme).
  3. Invitare gli stakeholders industriali a considerare IPv6 come piattaforma principale nello sviluppo delle loro applicazioni.
  4. La fruizione di incentivi finanziari a favore di azioni di standardizzazione per migliorare l'interoperabilita' delle reti. In modo particolare la Commissione Europea invita le Organizzazioni Europee di Standardizzazione a sviluppare manuali di pratiche esemplari.
  5. Incoraggiare progetti di ricerca.
Con campagne di sensibilizzazione, specifiche azioni di supporto, supporto a favore di azioni di standardizzazione, ed azioni di formazione ed apprendistato la Commissione Europea auspica lo sviluppo in tempi brevi del protocollo IPv6 in Europa.

In pratica la migrazione e' lentissima, ed e' necessario che anche noi utenti della rete, così come raccomandato da Vint Cerf, di intraprendere azioni e "pressare" i nostri Internet Service/Content Providers ad offrire al piu' presto servizi basati sul nuovo protocollo.

Riferimenti utili:

  • ISOC

A Fine Balance: Internet number resource distribution and de-centralisation (giugno 2009)

IPv6 deployment: State of play and the way forward (giugno 2009)

IPv6: Why and how Governments should be involved (giugno 2009)

  • Unione Europea:
Action Plan for the deployment of Internet Protocol version 6 (IPv6) in Europe (maggio 2008)

IPv6: Enabling the Information Society (maggio 2008)

An unlimited source of Internet addresses to be on stream in Europe by 2010 (maggio 2008)

Legal Aspects of the New internet Protocol

  • OECD
Economic Considerations in the management of IPv4 and in the deployment of IPv6 (giugno 2008)

  • IETF (Internet Engineering Task Force)
The Seven Stages of IPv6 Adoption (giugno 2009)

IPv4/IPv6 Coexistence and Transition (febbraio 2009)

IPv6 Deployment: Lessons from the Trenches
(ottobre 2008)